MIUI ROM

Xiaomi conferma ufficialmente la MIUI 12

MIUI 12

Xiaomi è nata come una società di sviluppo software per smartphone Android e, nonostante l’immenso successo che ha ottenuto nei suoi quasi 10 anni di storia (li festeggerà proprio nel 2020) abbracciando praticamente ogni categoria del settore hi-tech, uno dei suoi core business rimane sempre la MIUI ROM. A questo proposito, vi segnaliamo che Xiaomi ha confermato ufficialmente che la MIUI 12 è in lavorazione e che verrà rilasciata entro la fine dell’anno.

Non si tratta di una vera e propria novità visto che a ottobre 2019 Xu Jieyun, direttore generale delle pubbliche relazioni, ha confermato che Xiaomi aveva già iniziato a lavorare sul nuovo sistema operativo MIUI 12.

La nuova MIUI 12, che segnerà il decimo anniversario della ROM personalizzata di Xiaomi, dovrebbe portare un’interfaccia grafica rinnovata insieme ad alcune caratteristiche impressionanti. Sarà interessante vedere cosa l’azienda ha pianificato di introdurre per festeggiare il raggiungimento di questo traguardo.

È stato recentemente riferito che con la MIUI 12 la società migliorerà la Dark Mode introdotta con la MIUI 11 introducendone una globale a livello di sistema non solo per gli smartphone dotati di display OLED ma anche per quelli dotati di display LCD. Quest’imbeccata proviene da uno degli sviluppatori dell’azienda che sta lavorando su questo progetto.

Purtroppo al momento non abbiamo nessun’altra informazione sulla MIUI 12 al di là della sua conferma ufficiale da parte di Xiaomi. La speranza è che nelle prossime settimane qualcosa emerga in rete non solo circa le novità a livello funzionale ed estetico ma anche relativamente agli smartphone che saranno supportati.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog e i nostri social FacebookTwitterInstagramYoutube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Via

Rispondi