Wearable

Amazfit T-Rex presentato al CES 2020: è un carro armato sotto forma di smartwatch

Amazfit T-Rex

Esattamente come previsto, Huami ha presentato ufficialmente al CES 2020 di Las Vegas il nuovo Amazfit T-Rex, smartwatch rugged pensato per tutti coloro amano l’avventura (o per chi ama gli smartwatch in stile Casio G-Shock).

Analizzando dapprima Amazfit T-Rex nei suoi punti forte, il robusto dispositivo indossabile ha superato 12 test di qualità per ottenere la certificazione militare MIL-STD-810G che garantisce, oltre alla resistenza alle cadute e alle immersioni fino a 5ATM, anche la resistenza a caldo e freddo estremi, alla corrosione (ha resistito al test immerso in soluzioni acide per 96 ore) e all’umidità. In particolare, l’Amazfit T-Rex può operare in circostanze in cui la temperatura va dai 70 ℃ai -40 ℃, avendo superato il test del calore di ben 240 ore.

Venendo alle specifiche tecniche, lo smartwatch può contare su un display circolare AMOLED da 1,3 pollici con risoluzione 360 x 360 pixel, funzione Always-On e protezione in Corning Gorilla Glass 3.

Amazfit T-Rex

La scheda dei sensori è composta, oltre che dal cardiofrequenzimetro ottico (PPG), di sensore di accelerazione a 3 assi, sensore geomagnetico e sensore di luce ambientale. Per la connettività, viene fornito con Bluetooth 5.0 LE e GPS + GLONASS e, nonostante equipaggi un sistema operativo proprietario, è compatibile con i dispositivi Android 5.0 o successivi e iOS 10.0 o successivi. La batteria interna è da 390 mAh che, stando ai dati forniti dall’azienda, assicura “fino a 20 ore di uso” con una singola carica.

L’unico difetto di questo smartwatch è la presenza di cinturini che non si possono cambiare o sostituire. Non sappiamo come mai si sia presa questa decisione.

L’Amazfit T-Rex è disponibile in cinque colorazioni diverse (nero, frassino, mimetico, verde e cachi) e arriverà sul mercato USA al prezzo di $139,99 dalla fine di gennaio. Rimaniamo in attesa di conoscere i dettagli sull’arrivo in Europa.

Rispondi