Wearable

Amazfit Bip S, primi dettagli sullo smartwatch che verrà lanciato ufficialmente al CES 2020

Huami AmazFit Bip S

Ormai sappiamo bene che il CES 2020 sarà la principale manifestazione in cui Huami Technology mostrerà al mondo alcuni dei suoi nuovi prodotti che ha intenzione di commercializzare lungo tutto l’anno. Dopo aver scoperto che verrà tolto il velo su una serie di nuovi auricolari TWS e su una nuova e misteriosa serie AmazFit T-Rex, il colosso cinese ha confermato ufficialmente che avverrà la presentazione anche del nuovo Amazfit Bip S.

I fan del marchio hanno atteso con impazienza un degno successore dell’originale Amazfit Bip e della versione Lite. Il wearable ha già due anni ed è stato considerato un successo di ogni genere. Prima di tutto, si tratta di un ottimo dispositivo nel rapporto “qualità prezzo” che racchiude un GPS integrato, sensore di frequenza cardiaca e supporto per le notifiche dello smartphone. Un’altra caratteristica interessante è stata la sorprendente durata di oltre 30 giorni della batteria e il suo touch-screen a colori sempre attivo.

Sfortunatamente, mancano alcuni dettagli sul nuovo Amazfit Bip S. Il tweet rivela un breve video clip che mostra solo che l’orologio non sarà molto diverso in termini di design. Sfortunatamente, non siamo riusciti a individuare molte differenze, ma Huami afferma che sarà più potente del vecchio modello e, inoltre, garantirà una durata della batteria stellare nonostante il suo essere più leggero.

Ormai mancano meno di 10 giorni all’apertura del CES 2020 di Las Vegas, per cui l’attesa per scoprire tutta la verità sul nuovo Amazfit Bip S (per non parlare degli altri dispositivi sulla rampa di lancio di Huami) non sarà così lunga.

Via Fonte

Rispondi