Xiaomi

Xiaomi apre 100 Mi Store in contemporanea in Cina

Xiaomi Mi Store Italia
immagine di esempio

Continuando nel suo tentativo di bilanciare il suo essere un’azienda prevalentemente basata su internet con la sua presenza fisica, Xiaomi ha annunciato che oggi 28 dicembre avverrà l’apertura, in contemporanea, di 100 nuovi Mi Store cinesi.

Lu Weibing, vicepresidente del gruppo Xiaomi e direttore generale del marchio Redmi ha dichiarato in precedenza che Xiaomi continuerà a esplorare nuove possibilità di vendita offline, soprattutto con l’avvento dell’era del 5G.

Il primo Mi Store di Xiaomi in Cina, il Beijing Contemporary Mall, è stato aperto il 12 settembre 2015. Tale avvenimento è accaduto a circa cinque anni da quando l’azienda ha iniziato le sue attività nel 2010. Il 24 febbraio 2016, Xiaomi ha esteso tale presenza con più negozi all’interno del complesso.

Il 5 novembre 2017 è stato inaugurato ufficialmente il primo flagship store di Xiaomi, presso lo Shenzhen Vientiane Tiandi Store. Il 10 marzo 2018, il primo negozio aeroportuale di Xiaomi “Shenzhen Bao’an Airport Store” ha aperto ufficialmente ed ha avviato il piano “di portare Xiaomi in cielo”.

Il 1 ° ottobre 2018, sono stati aperti un totale di 205 nuovi punti vendita in tutta la Cina. Il 30 settembre 2019 è stato istituito il nuovo punto di riferimento di Pechino, l’aeroporto internazionale di Daxing, dove anche un negozio Xiaomi ha avviato le operazioni nel complesso.

Dal suo primo negozio offline nel 2015, l’azienda ha ora migliaia di negozi offline all’interno e all’esterno della Cina. Per non parlare poi della sua presenza in India (oltre 2000 punti vendita) e in tutta Europa.

Prima di lasciarvi, vi vogliamo ricordare che per rimanere sempre informati sull’universo Xiaomi, oltre a seguire il nostro blog e i nostri social FacebookTwitterInstagramYoutube, e canale Telegram (News & Files), vi aspettiamo anche nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo), per parlare e discutere con noi e gli altri Mi Fan italiani.

Via

Rispondi