Smartphone

Redmi K30 5G: risultati AnTuTu e certificazione Hi-Res Audio

Redmi K30 5G

Mancano sole 24 ore alla presentazione ufficiale del nuovo Redmi K30 5G (insieme al RedmiBook 13 e al primo smart speaker Redmi) ma le informazioni sul suo conto non accennano ad arrestarsi. Oramai ci siamo abituati a scoprire la maggior parte delle informazioni su un nuovo smartphone non dalla presentazione ma dalle informazioni leaked, dalle certificazioni e dai benchmark. E con Redmi K30 non è per niente differente.

Redmi K30 5G: il punteggio di AnTuTu

Sappiamo già che a bordo vi è il nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 765G con modem 5G integrato (Snapdragon X52) ma nelle scorse ore abbiamo avuto modo di dare un’occhiata al primo risultato benchmark su AnTuTu a cui è stato sottoposto.

Come potete vedere dallo screenshot, il risultato raggiunto da Redmi K30 5G è di 302.847 punti che, seppur sia lontanissimo dagli oltre 500.000 punti dei modelli top di gamma con Snapdragon 855+, è comunque un ragguardevole risultato.

Scomponendo il punteggio AnTuTu, la CPU ha ottenuto 98.651 punti mentre il punteggio GPU del chipset è stato di 87.564 punti. Il punteggio MEM e il punteggio UX si attestano rispettivamente a 57.985 punti e 58.647 punti.

Il SoC Snapdragon 765G ha una CPU octa-core 7nm che include una configurazione con 1 core Kryo 475 Prime (Cortex-A76) che funziona a 2,4 GHz, 1 Kryo 475 Gold (Cortex-A76) con clock a 2,2 GHz e 6 Kryo 475 Silver (Cortex- A55) funzionante a 1,8 GHz.

Certificazione Hi-Res Audio

In contemporanea con quest’informazione leaked legata ad AnTuTu, la società ha annunciato che la serie Redmi K30 ha superato la certificazione Hi-Res Audio “small gold standard”.

Secondo il documento di certificazione, ha un’eccellente risoluzione audio e l’output delle informazioni audio è paragonabile alla qualità del CD. Gli utenti possono ascoltare canzoni e giocare con un suono coinvolgente come non mai.

Tutto quello che sappiamo su Redmi K30

Via Via

Rispondi