Smartphone

Primo mini video hands-on di Redmi K30 5G

Redmi K30 5G

La presentazione ufficiale non avverrà fino a dopo domani ma in rete è già stato pubblicato un breve video hands-on del nuovo Redmi K30 5G. Non che esso ci riveli molto di quanto non sapevamo ma è comunque una fonte di conferme per alcuni dettagli.

Come potete vedere, nonostante le dimensioni sono contenute se si guarda il rapporto schermo-corpo, utilizzare il Redmi K30 con una mano è veramente difficile senza rischiare che cada. Oltre a ciò, abbiamo la conferma che il software a bordo è la MIUI 11 (non sappiamo ancora se basata su Android 9 Pie o Android 10).

Il video ci fa dare un’occhiata anche al display forato (di tipo LCD, non OLED) che, nella parte in alto a destra, ospita una doppia fotocamera (molto simile a Galaxy S10+ in questo senso). Viene abbandonata dunque la scelta di avere un sistema elettro meccanico che fa fuoriuscire la fotocamera dal lato superiore adottata su Redmi K20 (da noi conosciuto come Mi 9T).

Per il resto, il video hands-on ci fornisce anche un ingrandimento sul design della scocca posteriore di Redmi K30 5G, con il comparto fotografico racchiuso in una sorta di sezione circolare più ampia dall’effetto particolare. Ricordiamo che tale comparto fotografico è il primo ad adottare il nuovissimo sensore fotografico Sony IMX686 da 64 MP, abbinato a un obiettivo con apertura f/1,7 in grado di accogliere molta più luce rispetto al normale (a beneficiarne saranno soprattutto le foto scattate in notturna).

A concludere il quadro delle specifiche ricordiamo che in un’immagine teaser, Redmi ha confermato che lo smartphone può contare su una batteria con capacità di 4500 mAh e supporto alla ricarica rapida a 30W e sul nuovo SoC Qualcomm Snapdragon 765G con modem 5G integrato.

L’appuntamento per scoprire tutto quello che c’è da sapere sul Redmi K30 5G è fissato per il 10 dicembre, giorno in cui avverrà anche la presentazione del primo smart speaker a brand Redmi e della nuova versione di RedmiBook 13.

Fonte

Rispondi