Smartphone

Nuova conferma sull’assenza di Xiaomi Mi Max e Redmi Max nei progetti per il 2020

Xiaomi Mi Max 3

Circa 6 mesi fa il CEO di Xiaomi, Lei Jun, confermò attraverso Weibo che l’azienda si sarebbe concentrata, da lì in avanti, solo sulle serie Mi, MIX e CC. Inoltre, fu esplicito nel dire che non vi sarà nessun nuovo Xiaomi Mi Max nel 2020. Ebbene, nelle scorse ore è arrivata una nuova conferma ufficiale.

Stavolta è stato Lu Weibing, direttore del brand Redmi, che attraverso una risposta a un utente ha riconfermato che nè Xiaomi nè Redmi stanno lavorando a uno smartphone con designatura Max. Questo è un chiaro suggerimento che la serie di “phablet” di Xiaomi nata nel 2016 non avrà seguito.

D’altronde, la serie Max era nata come risposta alle volontà degli utenti di avere smartphone con display di grandi dimensioni. Con l’utilizzo di tecnologie che permettono la riduzione delle cornici attorno al display, negli ultimi 2 anni abbiamo assistito a un incremento decisamente drastico delle dimensioni media degli schermi, con adesso che si arriva tranquillamente sopra i 6 pollici. Ciò significa che non c’è un vero e proprio bisogno di lanciare un nuovo modello Max (in un certo senso tutti gli ultimi modelli hanno un cuore Max).

Per rinfrescarvi la memoria, il primo Xiaomi Mi Max è stato rilasciato nel 2016 ed era dotato di uno schermo da 6,44 pollici con risoluzione Full HD e aspetto di forma 16:9. L’ultimo modello della serie Max è lo Xiaomi Mi Max 3 rilasciato lo scorso anno. Grazie all’uso di una tecnologia a schermo intero, le dimensioni dello schermo hanno raggiunto 6,9 pollici, che è vicino alle dimensioni di un tablet.

Voi che ne pensate? Sentite la mancanza di un nuovo modello della serie Max (indifferentemente che sia Xiaomi o Redmi a farlo) oppure i vari Redmi Note 7, Note 8T, Mi 9T e Mi 9 Lite hanno già display abbastanza grandi da sopperire alla mancanza? Fatecelo sapere nei commenti qui sotto oppure sui nostri social FacebookTwitterInstagramYoutube e sul canale Telegram (News & Files), oltre che nel gruppo Telegram (per gli amici #sgruppo).

Via Via

1 Comment

Rispondi