Smartphone

Non solo Xiaomi Mi 10: in cantiere anche Mi 10 Pro

Xiaomi Mi 10 concept
Xiaomi Mi 10 concept

La strategia di Xiaomi nel lanciare le sue serie di smartphone è abbastanza chiara: lanciare un modello principale a cui far ruotare una serie di altri modelli di fascia inferiore e superiore. Con il Mi 9 ad esempio troviamo anche il Mi 9 Lite, il Mi 9 SE e il Mi 9T per la fascia inferiore e il Mi 9 Pro per la fascia superiore. A questo proposito Lin Bin, co-fondatore del brand, ha confermato ufficialmente che lo Xiaomi Mi 10 sarà affiancato anche da un Mi 10 Pro.

La conferma è arrivata su Weibo ma purtroppo il dirigente non ha specificato se la presentazione di Xiaomi Mi 10 Pro avverrà in contemporanea con quella del Mi 10 o se, un po’ come fatto quest’anno, si attenderanno alcuni mesi dalla presentazione del modello principale prima di svelare la variante Pro.

Quello che appare certo (anche se non abbiamo alcuna conferma effettiva) è che entrambi i modelli non solo equipaggeranno il SoC Qualcomm Snapdragon 865 (alcuni non escludono la presenza del nuovissimo Mediatek Dimensitu 1000 5G) ma saranno dotati anche di un modem 5G (del resto Mi 9 Pro 5G è il secondo smartphone Xiaomi a essere compatibile col 5G).

Ricordiamo poi che, stando a quanto indicato da Lei Jun (CEO di Xiaomi) durante una recente conferenza sul 5G, tutti gli smartphone Xiaomi (presumiamo anche Redmi e Black Shark) presentati nel 2020 e con un prezzo superiore ai 2000 yuan (circa 270 euro) saranno dotati di modem 5G.

Insomma, i primi mesi del 2020 si preannunciano estremamente interessanti per Xiaomi e per tutti i Mi Fan, con la presentazione di almeno uno smartphone top di gamma e, chissà, anche del tanto atteso smartphone flessibile.

Rispondi