Smartphone

Nuovo dietro front: Redmi K30 5G verrà presentato a dicembre

Redmi K30

Tutto ciò che circonda il nuovo e tanto atteso Redmi K30 si sta facendo un po’ strano e confuso. Anticipato inizialmente in alcune slide dopo la presentazione di Redmi 8, durante le scorse settimane abbiamo creduto che la sua presentazione sarebbe avvenuta entro la fine del 2019. Alcuni giorni fa però, il direttore di Redmi, Lu Weibing, ha rivelato che lo smartphone non sarebbe arrivato se non nel 2020. Probabilmente abbiamo mal interpretato le sue dichiarazioni o forse c’è stato un cambio dell’ultimo momento ma fatto sta che, parlando ai media cinesi, Lei Jun ha indicato che la presentazione di Redmi K30 5G avverrà a dicembre.

Redmi K30 sarà il primo smartphone Xiaomi a supportare il 5G dual-mode standalone (SA) e non standalone (NSA), il che significa che potrà sfruttare la rete 5G sia dalle antenne 4G adattate per supportare la rete di nuova generazione che dalle antenne puramente installate per il 5G. Il Redmi K30 sarà tra l’altro il primo modello dell’azienda a essere dotato di un display con doppio foro, visto che andrà a sostituire sia la fotocamera pop-up che il display OLED del Redmi K20 (da noi conosciuto come Mi 9T).

Un’immagine trapelata di recente mostra un uomo in possesso di uno smartphone misterioso con un foro ellittico quasi totale per le doppie fotocamere selfie. Considerando che Xiaomi ha già mostrato un paio di slide con la parte frontale del Redmi K30 (una la trovate come immagine di copertina) possiamo dire con certezza che questo è un altro smartphone. Ma se quello mostrato in precedenza fosse solo un reference design?

In attesa di avere maggiori informazioni sulla data esatta della presentazione, vi vogliamo ricordare che alla recente conferenza China Mobile Global Partners, Lei Jun ha dichiarato che tutti gli smartphone Xiaomi con un prezzo superiore a 2.000 Yuan (circa 270) arriveranno con supporto 5G. In passato inoltre aveva anche rivelato che la società lancerà almeno 10 telefoni 5G nel 2020.

Via

Rispondi