Gadget

Xiaomi lancia anche un mini acquario al prezzo di 37 euro

Xiaomi Fish Tank

Continuiamo nel nostro tour dei nuovi prodotti che vengono lanciati da Xiaomi (in collaborazione con varie aziende) nel mercato cinese e, stavolta, approdiamo su Xiaomi Fish Tank. Si tratta in sostanza di un mini acquario che viene proposto a 299 yuan, ovvero circa 37 euro.

L’acquario è progettato per mantenere un equilibrio ecologico e garantire una “casa” quanto più comoda possibile per gli ospitanti. In questo modo non è necessario cambiare frequentemente l’acqua, con la manutenzione ridotta al minimo.

È interessante notare che c’è un compartimento nella parte superiore in cui è possibile porre dei fiori o delle piante, così da abbellire il tutto. A tal proposito, segnaliamo la presenza di un design con vetro curvo a 360 gradi che garantisce l’assenza di angoli morti di visualizzazione.

Oltre a questo, non è necessario aprire l’intero coperchio superiore per nutrire il pesce, visto che c’è una manopola di regolazione sul lato per l’alimentazione e i livelli di ossigeno.

Il serbatoio incorpora il principio del sifone per bilanciare la corretta vitalità dei pesci e mantenere i fiori posti in alto innaffiati dal vapore acqueo. Quando il serbatoio immagazzina acqua, il vapore viene inviato all’impianto.

Nelle poche volte che è necessario cambiare l’acqua, essa può essere rimossa automaticamente con una semplice pressione del pulsante e inserita quella nuova da un’apertura in alto. Lo Xiaomi Fish Tank include anche un sistema di filtrazione a quattro stadi, fra cui del carbone per uccidere batteri nocivi e cotone filtrante superiore e cotone biochimico a strato inferiore in grado di filtrare i detriti. Ultimo ma non meno importante, ha bellissime luci per dare un un effetto caratteristico al buio.

In termini di alimentazione, pur non avendo i dati ufficiali abbiamo appreso che è possibile alimentare il tutto anche con un semplice Power Bank.

Via

2 Comments

  1. Peccato che non sia un “acquario” ma qualcosa di più …. mai sentito parlare di coltivazione idroponica ?

Rispondi