Wearable

Xiaomi Mi Watch all’insegna della personalizzazione: cinturini sostituibili a piacimento

Xiaomi Mi Watch

Il conto alla rovescia per l’evento di presentazione che Xiaomi terrà a Pechino il 5 novembre si sta avvicinando sempre più allo zero e, oltre a sapere già che cosa verrà annunciato (Mi Note 10, CC9 Pro, Mi Watch e Mi TV 5), sappiamo anche gran parte delle specifiche di ciò che verrà annunciato. Parte di ciò proviene da informazioni leaked mentre l’altra parte è stata la stessa Xiaomi a condividerlo. A questo proposito, vi segnaliamo che il nuovo Xiaomi Mi Watch verrà lanciato all’insegna della personalizzazione, con la possibilità di sostituire i cinturini a proprio piacimento.

Xiaomi metterà a disposizione almeno 4 modelli diversi di cinturini in silicone, ognuno caratterizzato da una colorazione diversa (sono attese i modelli Blu, Grigio, Bianco e Nero).

Nonostante la conferma dell’estrema personalizzazione che è possibile applicare allo Xiaomi Mi Watch, il colosso cinese non ha specificato se l’aggancio è di tipo tradizionale (e quindi sarebbe possibile usare qualsiasi cinturino presente sul mercato) oppure se l’aggancio è proprietario.

La compagnia ha anche confermato che il Mi Watch arriverà con l’assistente intelligente XiaoAI. Gli smartwatch Huami della serie Amazfit possono usare già XiaoAI, quindi questa non è una mossa sorprendente. Tuttavia, considerando che non si è parlato di Alexa, Google Assistant o Siri, interpretiamo ciò come un’indizio sulla commercializzazione, almeno iniziale, limitata alla sola Cina.

Ad ogni modo, ricordiamo anche che Xiaomi Mi Watch arriverà con una MIUI personalizzata basata su Wear OS. Dato che Xiaomi sta investendo in un sistema operativo dedicato agli smartwatch insieme a un proprio app store, possiamo aspettarci che questo sia solo il primo di una lunga serie.

In termini di hardware, all’interno il Mi Watch verrà fornito con il SoC Snapdragon Wear 3100 di Qualcomm con opzioni di connettività che includono Wi-Fi, Bluetooth, NFC, GPS e persino una eSIM per il 4G. È stato confermato che lo smartwatch è dotato di speaker, il che significa che gli utenti potranno effettuare e ricevere chiamate dall’orologio, proprio come uno smartphone.

Via

Rispondi