Smartphone

Lu Weibibng: Redmi K30 5G avrà una “tecnologia esplosiva”

Redmi K30

Sappiamo già che il presidente di Redmi, Lu Weibing, ha già confermato lo sviluppo del nuovo Redmi K30 5G, così come parte del suo design estetico. Tornando però sull’argomento, il presidente ha dichiarato che lo smartphone potrà contare su una “tecnologia esplosiva“.

Al momento non sappiamo di che cosa si tratterà ma sicuramente avrà a che fare con un’innalzamento generale della qualità dello smartphone.

Lu Weibing ha già confermato che Redmi K30 5G arriverà con un display dotato di foro per ospitare la fotocamera anteriore. Inoltre, il CEO di Xiaomi, Lei Jun, ha dichiarato che la soluzione della fotocamera all’interno di un foro nel display della società è ora pronta per l’uso.

La fotocamera nascosta in un foro sul display andrà a sostituire la fotocamera pop-up che troviamo negli attuali Redmi K20 e Redmi K20 Pro (da noi arrivati come Mi 9T e Mi 9T Pro).

Il Redmi K30 sarà anche il primo smartphone 5G di Redmi, così come uno dei primi a utilizzare i SoC Snapdragon 7xx con supporto al 5G e sarà un prodotto di fascia medio alta (con un costo probabilmente importante).

Redmi K30 Dual Mode 5G

Questo smartphone supporterà anche il 5G dual-mode. Ciò significa che supporterà sia la rete indipendente SA (basata su celle dedcate solo al 5G) sia la rete non indipendente NSA (basata su celle e ripetitori 4G adattati per supportare anche il 5G). La maggior parte degli smartphone 5G sul mercato supporta solo reti non indipendenti NSA. Infatti, solo Huawei, per ora, ha un telefono 5G dual-mode.

Al momento non esiste una data di uscita ufficiale per questo smartphone. Tuttavia, riteniamo che potrebbe arrivare nella prima metà del prossimo anno.

Ricordiamo che Redmi K30 5G sarà uno dei 10 smartphone 5G che Xiaomi (e i suoi sub-brand) lanceranno sui mercati di tutto il mondo nel 2020.

Via Via

Rispondi