Smartphone

Xiaomi scende dal podio degli smartphone più potenti a settembre 2019

Classifica AnTuTu

Proprio come ogni mese, AnTuTu ha provveduto a rilasciare la sua classifica degli smartphone cinesi più potenti. Per quanto riguarda il mese di settembre, Xiaomi vede i suoi smartphone scendere dal podio.

In particolare, la prima posizione della classifica AnTuTu viene mantenuta dalla variante da 8 GB + 256 GB del Vivo Nex 3 che ha segnato 483.427 punti. Sorprendentemente, il secondo posto è detenuto da un altro smartphone legato al brand Vivo: si tratta della variante da 8 GB + 256 GB di iQOO Pro 5G che ha segnato 481.211 punti. Il terzo gradino del podio è occupato da Asus ROG Phone 2 nella sua variante da 8 GB di RAM + 128 GB di ROM con il punteggio di 473.917.

Classifica AnTuTu Settembre 2019

Ai piedi del podio, con la così detta “medaglia di legno”, troviamo il primo smartphone legato a Xiaomi: si tratta del Black Shark 2 Pro nella variante da 12 GB + 256 GB che ha fatto segnare un punteggio di 464.953.

La quinta posizione è detenuta da un altro smartphone Xiaomi che è la variante da 8 GB + 256 GB del Mi 9 Pro 5G con un punteggio di 464.807 punti.

Proseguendo nella classifica troviamo il sesto posto occupato dal Meizu 16S Pro nella variante da 8 GB + 128 GB con 460.076 punti. Al numero sette abbiamo il terzo e ultimo smartphone di Xiaomi, il Redmi K20 Pro/Xiaomi i 9T Pro nella variante da 12 GB + 512 GB e con il punteggio di 456.237 punti.

A chiudere la classifica troviamo il Galaxy Note 10+ di Samsung in ottava posizione con 449.269 punti, OnePlus 7 Pro al nono posto con 448.488 punti e Huawei Mate 30 Pro al decimo posto con 445.446 punti.

Come sempre, la vittoria maggiore la ottiene Qualcomm visto che, tranne che per il decimo posto di Huawei, le prime nove posizioni sono occupate da smartphone dotati del SoC Snapdragon 855 o Snapdragon 855+.

Via

Rispondi