Smartphone

Redmi 8 ufficiale: specifiche da muletto, estetica da top di gamma e prezzo da entry-level

Redmi 8

A distanza di poche ore da quando in rete è stato pubblicato il primo video unboxing, Xiaomi ha ufficialmente presentato il nuovo Redmi 8. Si tratta della generazione successiva al Redmi 7 e va ad affiancare il Redmi 8A già presentato qualche settimana fa.

Esattamente come il modello che va a rimpiazzare, il Redmi 8 è lo smartphone entry-level del catalogo di Xiaomi. A dispetto di ciò, ha delle caratteristiche tecniche che gli permettono di svolgere, senza grossi problemi, tutte le operazioni quotidiane a cui siamo abituati: dal navigare sul web e nei social network al guardare video online, passando per le foto “punta e scatta” e arrivando anche al gaming (anche se non proprio di alto livello).

Se siete fan dell’aspetto che hanno i Mi 9T e Mi 9T Pro, così come il Mi 9 Lite (qui il nostro video unboxing), allora amerete anche il Redmi 8. Come potete vedere, alla scocca posteriore è stato applicato un’effetto gradiente molto bello che va a modificarsi in base a come viene colpita dalla luce. Non è certamente una finitura innovativa e unica ma, come recita il detto, “squadra che vince non si cambia”.

Redmi 8 – Scheda tecnica

Redmi 8

Il display in dotazione a questo nuovo smartphone è da 6,22 pollici IPS con risoluzione 720 x 1,520 pixel e un piccolo notch a goccia in posizione centrale che ospita la fotocamera. A protezione troviamo sia il vetro Corning Gorilla Glass 5 che il rivestimento P2i che aiuta a proteggerlo dagli schizzi d’acqua.

Analizzando il nuovo arrivato sotto il cofano, troviamo il SoC Snapdragon 439 con CPU octa-core, lo stesso presente sul Redmi 8A. A differenza di tale modello dove troviamo solo la configurazione 3 GB / 32 GB, il Redmi 8 va un po’ oltre offrendo anche la configurazione 4 / 64 GB. Quindi, in sostanza, si ha una variante base da 3 GB / 32 GB e una versione di “fascia alta” da 4 GB / 64 GB. È interessante notare che è presente ancora uno slot per le microSD fino a 512 GB condiviso con il modulo Dual SIM (2 SIM oppure 1 SIM e 1 microSD).

Ma il principale punto di forza di Redmi 8 è la sua configurazione a doppia fotocamera, una in più rispetto alla singola presente sull’8A. Il sensore principale è un Sony IMX363 con rilevamento della scena AI ed ha una risoluzione di 12 megapixel; ad esso si aggiunge un sensore fotografico di profondità da 2 megapixel. Abbinando ciò con gli algoritmi di elaborazione dell’immagine sviluppati da Xiaomi, sfruttando l’IA si ottengono foto di qualità superiore. Infine, l’intero comparto fotografico è già compatibile con Google Lens per la traduzione in diretta tra 104 lingue semplicemente puntando la fotocamera verso il testo.

A completare la dotazione troviamo una fotocamera selfie da 8 megapixel, batteria da 5000 mAh ricarica rapida 18 W e USB Type-C. Non abbiamo ancora i dati sull’autonomia ma, considerando la capacità enorme della batteria e l’efficienza del SoC, oseremmo dire che i 3 giorni sono alla portata.

Prezzi e disponibilità

Lanciato attualmente solo in India, Redmi 8 sarà in vendita da Flipkart India, mi.com e Mi Home Stores a partire dal 12 ottobre nelle colorazioni Blu zaffiro, Rosso rubino, Verde smeraldo e Nero onice al prezzo di 7999 rupie (circa 105 euro) per la versione 3 / 32 GB e 8999 rupie (circa 120 euro) per la versione 4 / 64 GB. C’è da dire che le prime 5 milioni di unità da 4 / 64 GB saranno vendute allo stesso prezzo dell’altra variante.

Via

Rispondi