Mi TV

Xiaomi Mi Full Screen TV Pro ufficiale: pannelli 4K HDR da 43, 55 e 65 pollici con supporto alla decodifica 8K

Xiaomi Mi Full Screen TV Pro

Dopo il Mi 9 Pro 5G e il Mi MIX Alpha, a completare il trio di prodotti che sono stati annunciati durante l’evento odierno di Xiaomi ci pensa la nuova Xiaomi Mi Full Screen TV Pro. Si tratta di una generazione che unta non solo all’estetica “quasi senza cornici” ma anche alla potenza e all’integrazione nell’ecosistema Xiaomi.

La prima cosa da dire sulla Xiaomi Mi Full Screen TV Pro riguarda la disponibilità in tre tagli diversi che però condividono praticamente le stesse caratteristiche tecniche: troviamo la versione da 43 pollici, la versione da 55 pollici e la versione da 65 pollici con un pannello 4K HDR che ha il 97% di rapporto screen-to-body-ratio. Ciò significa che le cornici laterali sono presenti ma sono estremamente sottili, lasciando l’immagine sullo schermo “a galleggiare” di fronte alle persone.

La scocca della Xiaomi Mi Full Screen TV Pro è realizzata completamente in lega di alluminio, mentre nella base trova spazio il ben già resistente kevlar con una finitura 3D.

Ricordate nei giorni scorsi in cui abbiamo ipotizzato il lancio di una Mi TV Pro 8K? Ebbene, ciò non è avvenuto ma la risoluzione 8K trova comunque spazio in questi TV. Tutti e tre i modelli sono equipaggiati con la CPU Amlogic T972 a 64-bit quad-core con architettura Cortex A55  e frequenza di clock sino a 1,9 GHz che, grazie anche agli algoritmi di elaborazione del video, permette la riproduzione dei flussi video in 8K. Non sappiamo quale sia il vantaggio nell’immediato, dal momento che i filmati 8K scarseggiano.

Ad ogni modo, la nuova CPU permette anche di avere il 63% di performance in più e il 55% di efficienza energetica in più rispetto alla CPU integrata nei modelli passati.

Scheda tecnica della Xiaomi Mi Full Screen TV Pro

  • Display IPS LCD da 43, 55 e 65 pollici con risoluzione 4K (3840 × 2160 pixels), angolo di visione di 178 gradi e supporto ad HDR10;
  • CPU Amlogic T972 a 64-bit quad-core con architettura Cortex A55  e frequenza di clock sino a 1,9 GHz;
  • 2 GB di memoria RAM;
  • 32 GB di memoria interna;
  • Connettività WiFi 802.11 ac (2.4GHz / 5GHz), Bluetooth, 3x HDMI (1x ARC), 2x USB, Ethernet;
  • Speaker stereo con supporto agli standard Dolby Audio e DTS HD;
  • Supporto all’assistente digitale XiaoAI con la possibilità di gestire i dispositivi IoT

Prezzi e disponibilità

Al momento la disponibilità di questi nuovi modelli è data solo nel mercato cinese in cui, a partire dal 27 settembre, saranno disponibili a:

  • 43″ a 1.499 yuan ( circa 190 euro)
  • 55″ a 2.399 yuan ( circa 300 euro)
  • 65″ a 3.399 yuan ( circa 434 euro)

1 Comment

Rispondi