Smartphone

Xiaomi Mi 9S 5G, la certificazione TENAA ne svela tutte le specifiche

Xiaomi-Mi-9S-5G

Xiaomi si sta preparando al lancio del nuovo smartphone Xiaomi Mi 9S 5G e nulla ci suggerisce che il lancio sia imminente che la certificazione del TENAA. Lo smartphone infatti è stato sottoposto ai soliti test dell’ente che, oltre a fornire la certificazione, ne ha svelato gran parte delle caratteristiche tecniche.

Precisiamo che non si tratta della prima visita al TENAA dello Xiaomi Mi 9S 5G. In questo caso però è stata certificata la variante top di gamma con 12 GB di memoria RAM e 512 GB di memoria interna. Insomma, un vero e proprio computer in dimensioni tascabili.

Xiaomi-Mi-9S-5G

La base su cui è stato sviluppato il nuovo arrivato è la stessa dell’originale Mi 9. Ciò significa che utilizza uno schermo con notch a goccia d’acqua da 6,39 pollici (migliorato nella risoluzione che passa dal Full HD al 2K) e la configurazione fotografica può ancora contare su un triplo sensore posteriore, anche se nel nuovo modello quello principale è stabilizzato otticamente.

L’unica differenza è che la scocca del Mi 9S 5G è più spessa. È aumentata dall’originale 7,61 mm a 8,95 mm (+1,25 millimetri) e il pulsante AI indipendente sinistro non c’è più. La scocca più spessa può essere dovuta sia per la necessità di inserire il modem 5G esterno (Qualcomm supporterà un modem 5G integrato nei propri SoC solo dal 2020) sia per la necessità di avere una batteria più grande e capiente.

Xiaomi Mi 9S 5G utilizza una batteria da 4000 mAh (rispetto a quella da 3300 mAh presente sul modello originale) che supporta la ricarica rapida cablata fino a 45W, passando dalla Quick Charge 4.0 di Qualcomm a quella proprietaria Mi Charge Turbo (anche wireless).

Via

1 Comment

Rispondi