Smartphone

Redmi lancerà smartphone 5G di fascia media nel 2020

Redmi 5G

Xiaomi è una delle aziende maggiormente interessate a portare sul mercato smartphone 5G di alta qualità, tanto che già ne ha uno e si appresta a commercializzarne un altro (il Mi 9S 5G). Sulla stessa linea di pensiero c’è anche Redmi che, sfruttando anche i progressi tecnologici di Qualcomm, nel 2020 porterà sul mercato uno smartphone 5G di fascia media.

Redmi infatti è una delle 12 aziende segnalate da Qualcomm ad essere interessati ai SoC di nuova generazione Snapdragon 7xx che nel 2020 supporteranno le reti 5G.

Qualcomm infatti ad IFA 2019 ha annunciato di voler espandere le proprie offerte per la serie Snapdragon 8xx, 7xx e 6xx nel 2020. I chip includeranno il modem Snapdragon X55 5G (con supporto per mmWave e reti 5G Sub-6GHz), un ricetrasmettitore RF e front-end RF .

Per i chipset Snapdragon 7xx verrà utilizzato il processo produttivo a 7nm (probabilmente quello di TSMC) e, oltre al modem 5G, verranno aggiunte alcune funzioni extra fino a ora disponibili solo nei modelli Snapdragon 8xx, come ad esempio quella orientata al gaming e chiamata Elite Qualcomm Snapdragon.

Vedendo la strategia che ha avuto fino a ora Redmi, non ci stupiremmo se gli smartphone 5G in rampa di lancio dalla sua linea produttiva arrivassero con a bordo anche i nuovi SoC Snapdragon 6xx che, nella volontà di Qualcomm, includeranno anch’essi un modem 5G (non tutti i modelli).

Insomma, il 2020 probabilmente sarà il primo anno in cui l’accesso alla rete 5G non solo diventerà più ampio in termini di copertura da parte degli operatori telefonici ma anche più economico grazie alla presenza di modem 5G in smartphone di fascia media.

Rispondi