Smartphone

Ecco la presunta data di presentazione dello Xiaomi Mi MIX 4

Xiaomi-Mi-MIX-4-concept

Nonostante Xiaomi abbia sviluppato e continua a farlo smartphone con specifiche tecniche aggiornate e dotate di modem 5G (Mi MIX 3 5G è stato il primo ma a breve ci sarà il Mi 9S 5G), è anche al lavoro sullo sviluppo di smartphone di nuova generazione che avranno già di base il supporto al 5G. Il primo indiziato da questo punto di vista è lo Xiaomi Mi MIX 4 (anche se potrebbe non chiamarsi così per via di dispute sul trademark).

Nelle scorse ore in rete è emersa una predizione della possibile data di presentazione dello smartphone. Stando a questa indiscrezione (di cui non possiamo nè confermarla al 100% nè smentirla del tutto), il 24 settembre l’azienda organizzerà un evento di presentazione dove sul palco toglierà il velo non solo sullo Xiaomi Mi MIX 4 ma anche sul Mi 9S 5G e sulla MIUI 11.

La presentazione sarebbe stata anche rimandata di qualche giorno rispetto alle previsioni iniziali, così da non rimanere “all’ombra” dei nuovi Huawei Mate 30 e Mate 30 Pro che verranno presentati il prossimo 19 settembre.

In attesa di avere maggiori conferme sulla data del 2 settembre, vi vogliamo ricordare che lo Snapdragon 855+ che include un processore octa-core a 2,96 GHz sarà al cuore dello smartphone.

Ma la vera sorpresa arriva nel reparto memorie: 12 GB di RAM e un ampio spazio di archiviazione di 1 TB con memorie UFS 3.0 (probabilmente esisteranno anche altri tagli più “normali”).

Il Mi MIX 4 potrebbe arrivare con una batteria da 4.500 mAh con supporto alla ricarica rapida di 30 W. Si prevede inoltre che lo smartphone sia dotato di supporto per la ricarica wireless e per la ricarica wireless inversa.

La parte posteriore dello Xiaomi Mi MIX 4 sarà dotata di sistema di fotocamere quadruplo. Sarà caratterizzato da una fotocamera principale con obiettivo standard e sensore da 108 megapixel, una fotocamera con obiettivo grandangolare e sensore da 16 megapixel, una fotocamera obiettivo grandangolare e sensore da 12 megapixel e una fotocamera con obiettivo periscopico.

Rispondi