Mi TV

Xiaomi Mi TV perdono le pubblicità nella schermata di avvio e saranno presto compatibili con le videochiamate

La pubblicità commerciale è forse una delle caratteristiche “obbligatorie” più fastidiose su molti dispositivi o app. Tuttavia, è anche uno dei principali mezzi per generare ricambi che ha l’azienda. Recenti rapporti fuori dalla Cina suggeriscono che le Xiaomi Mi TV hanno appena ricevuto un aggiornamento che va ad eliminare gli annunci nella schermata di avvio.

Secondo i netizen, dopo l’aggiornamento, la TV presenta solo il logo e il messaggio di benvenuto. Questa dichiarazione recita “Lascia che tutti godano il divertimento della tecnologia”.

Xiaomi indica chiaramente “pubblicità” nei dettagli del prodotto nel sito Web ufficiale. Vene indicato che “la TV contiene pubblicità … il video pubblicitario al momento dell’avvio non può essere saltato o modificato e il video pubblicitario di contenuti di terze parti non può essere controllato”.

Dopo la rimozione di questi annunci, l’esperienza migliorerà senza dubbio. Vale la pena notare che Xiaomi è il marchio numero uno del settore in Cina e India. Secondo il fondatore di Xiaomi, il motivo principale delle vendite tanto elevate è la continua innovazione.

A proposito di innovazione, Li Xiaoshuang, direttore generale del dipartimento Xiaomi TV, ha annunciato che tutti i nuovi modelli potranno rispondere ed effettuare videochiamate. Questa funzione ha superato gradualmente i test interni ma non è ancora ufficiale. Secondo il rapporto, questa funzione sarà fruibile tra Xiaomi Mi TV e smartphone o tra una TV e un’altra TV.

Per accedere alle videochiamate, basterà fare clic sull’applicazione videochiamata nella pagina principale, dove si presenterà una Ui con i contatti disponibili sul lato sinistro. Nel video di prova interno, il processo di connessione è veloce e l’immagine è molto chiara. Tuttavia, non è certo se questa funzione sarà disponibile utilizzando una fotocamera esterna oppure se nei prossimi modelli Xiaomi integrerà qualche genere di fotocamera. Ad ogni modo, poiché questa funzione ha superato la fase di test interni, il suo lancio ufficiale non dovrebbe essere lontano.

Via. Via

Rispondi