Wearable

Amazfit Health Watch lanciato in Cina a 90 euro

Huami Technology ha lanciato ufficialmente l’Amazfit Health Watch, immettendolo nel mercato cinese. L’Amazfit Health Watch è stato annunciato per la prima volta in Cina a giugno, ma i dettagli sul prezzo e sulla disponibilità non erano stati ancora comunicati. Il dispositivo è ora disponibile su Tmall, Jingdong, Xiaomi Mi Store e Huami Mall al prezzo di 699 yuan (circa 90 euro).

Quando Amazfit Health Watch è stato rilasciato all’inizio di quest’anno, Huami lo ha pubblicizzato come il primo smartwatch del settore con il monitoraggio della salute al cuore. È uno smartwatch completamente funzionale e orientato alla salute e anche il design è abbastanza bello. Esso è dotato di comunicazione indipendente NB-IoT, il che significa che può segnalare eventi di emergenza sanitaria in tempo reale senza connessione Bluetooth. Può trasmettere contenuti importanti come la frequenza cardiaca bassa, il monitoraggio della PPG, la fibrillazione atriale e il rilevamento delle cadute. Inoltre, questo orologio può memorizzare fino a 60 minuti di dati ECG localmente e durare fino a 7 giorni.

Il colosso cinese offre inoltre agli utenti alcuni servizi di cloud health, in cui è possibile registrare direttamente tutti i dati sanitari e ottenere una consulenza online sulla salute e c’è anche una funzione che emette un SMS di emergenza nel caso in cui venga rilevato che il cuore abbia dei problemi. Certo, affidare completamente a un’azienda privata tutti i dati medici per farli caricare sul suo cloud non è forse la scelta più accurata anche se, in Cina, la stessa cosa la si potrebbe dire di un’azienda statale.

Amazfit Health Watch funziona con il chipset No.1 Huangshan (MHS001), il primo processore indossabile al mondo integrato con la rete neurale AI. Il chipset presenta quattro core di intelligenza artificiale di base: motore di biometria cardiaca, ECG, ECG Pro e motore di monitoraggio delle anomalie del ritmo cardiaco.

L’orologio è disponibile in diversi colori, con tutti dotati di cinturini in silicone, ad eccezione della variante marrone fornita con cinturino in vera pelle.

Purtroppo per adesso la commercializzazione è ufficiale solo in Cina e sospettiamo che il suo arrivo in Europa sia alquanto impossibile, proprio per via della questione legata ai dati sanitari sul cloud.

Via

Rispondi