Smart Home

Xiaomi e Aqara saranno fra i primi a supportare il protocollo Zigbee 3.0

Xiaomi e Aqara hanno annunciato che saranno fra i primi a rilasciare nuovi prodotti compatibili con il protocollo di nuova generazione ZigBee 3.0 il prossimo 8 luglio.

Nel caso non lo sapeste, questo è il sistema automatico di terza generazione che interconnette tutti i prodotti della casa intelligente Xiaomi. Ci sono miriadi di aziende partner di Xiaomi e molte di esse hanno lanciato i loro prodotti per la Smart Home. Il protocollo ZigBee aiuta a far comunicare tutti questi dispositivi.

Secondo autorevoli istituti di ricerca, entro il 2025 i dispositivi intelligenti IoT connessi alla rete raggiungeranno i 70 miliardi. Inoltre, il valore economico globale raggiungerà $11 trilioni.

Seppur ZigBee è riconosciuto come lo standard migliore per l’IoT, non è il solo in circolazione. In questo senso, nel settore delle case intelligenti le più popolari sono quattro tecnologie wireless: WiFi, Z-Wave, ZigBee e SmartRoom.

Il Wi-Fi ha il costo più basso e può essere utilizzato con un router ma ha scarsa stabilità e connettività limitata. ZigBee è una tecnologia di comunicazione wireless a due vie. Viene fornito con bassa complessità, basso consumo energetico e costo abbastanza economico. Di contro ha una banda per l’invio e la ricezione di dati molto bassa.

Attualmente, ci sono tonnellate di prodotti Aqara basati sulla piattaforma ZigBee. Tra questi, possiamo menzionare o Smart Door Lock S2, il Mijia Smart Socket (Zigbee Edition) e Aqara Wireless Switch (Zigbee Edition). Con il lancio di ZigBee 3.0, otterremo una connettività più stabile, un trasferimento dati più veloce e altri vantaggi. Pertanto, il sistema della casa intelligente sta diventando più intelligente e più veloce.

Via

Rispondi