Gadget

Il nuovo massaggiatore con agopressione di Xiaomi è forse il suo prodotto più strano

Sappiamo bene che Xiaomi è solita presentare, in collaborazione con i propri partner hardware, numerosi prodotti ogni anno che spaziano dai rami della tecnologia per cui noi tutti l’apprezziamo a rami del tutto forestieri. A questo proposito, l’ultimo prodotto lanciato sulla piattaforma di crowfounfing Youpin è forse il più strano di sempre. Si tratta di un massaggiatore con agopressione.

Per chi non lo sapesse, è un dispositivo che massaggia il corpo stimolando punti molto specifici attraverso dei finissimi aghi. Potrebbe sembrare qualcosa di doloroso ma non lo è affatto. Anzi, in molti lo considerano un’esperienza molto rilassante.

Il massaggiatore ha due velocità (50 giri / min e 90 giri / min) che possono essere regolate e, per utilizzarlo, basta semplicemente posizionare il massaggiatore dove si desidera, accenderlo e applicare la pressione.

Il nuovo Il massaggiatore con agopressione arriva a pesare 320g, con tre opzioni di colore tra cui scegliere ( bianco e nero standard, ma c’è anche un’opzione piuttosto inusuale come il rosa). Data la sua silenziosità, viene consigliato l’utilizzo anche negli uffici da lavoro.

Seppur fino a ora il dispositivo sembra essere molto interessante anche se curioso, la parte migliore la troviamo nel prezzo di vendita. Xiaomi infatti lo sta proponendo a soli 119 yuan, che si traducono in circa 15 euro. Insomma, una spesa non molto elevata che potrebbe far avvicinare molti utenti anche se non molto convinti dell’acquisto )o meglio, del finanziamento del progetto).

Via

Rispondi