MIUI 9.5.16

Iscriviti alla Newsletter


Unisciti agli altri 31 920 MiFans già iscritti!

MIUI ROMModding

Android Q beta su Xiaomi Mi 9, guida e review

Arriva Android Q in beta su Mi 9, guida all'installazione e recensione

La segnalazione è arrivata niente meno che da Donovan Sung che, sul suo account Twitter ha postato la notizia della prima recensione su Mi Community di Android Q installato sull’ultimo flagship Mi 9, a pochi giorni dal rilascio delle versioni compatibili per Mi Mix 3 5G e Mi 9 appunto.

Il Mi Fan autore di questo primissimo aggiornamento si chiama mitch002 e non si è limitato soltanto a darne notizia con documentazione fotografica e recensione, ma ha realizzato una sintetica guida all’installazione per chi volesse provare il brivido di avere Android Q in anteprima sul proprio Mi 9.

Ricordiamo ovviamente che si tratta di una procedura complessa (anche se può sembrare banale a prima vista), rischiosa e richiede una certa competenza e familiarità con gli strumenti ed il mondo del modding. Sconsigliamo perciò agli utenti con poca esperienza e dimestichezza di addentrarsi in questo tipo di procedure, a meno che non si sia disposti a ritrovarsi con un fermacarte al posto dello smartphone.

Step 1 – Sblocco Bootloader

Prima di tutto dovrete collegare lo smartphone al PC in modalità Fastboot e sbloccare il Bootloader con Mi Unlocker per poter installare la beta di Android Q

Step 2 – Download ROM fastboot Android Q beta

Scaricare la ROM Android Q beta per Mi 9 da questo link e scompattarla sul vostro PC in modo da avere a disposizione una cartella non compressa

Step 3 – Impostare MI Unlocker per il flash

Selezionare la cartella della ROM fastboot da flashare ed impostare su Mi Unlocker l’opzione “clean all“. Non impostate “clean all and lock” altrimenti vi ritroverete con il telefono brickato!

Step 4 – Pronti per il flash di Android Q beta!

Adesso potete premere il tasto per avviare il flash (tutti i dati sul telefono verranno cancellati) e, alla conclusione del processo, se avete eseguito correttamente tutti i passaggi, il telefono si riavvierà svelandovi il nuovissimo Android Q, complimenti!

Per ulteriori approfondimenti sulla guida e per vedere la recensione completa di Android Q su Mi 9 di mitch002, potete fare riferimento al post ufficiale pubblicato su Mi Community.

Bug noti su Android Q beta per Mi 9

In un precedente articolo, pubblicato per il rilascio delle prime due versioni di Android Q per Mix 3 5G e Mi 9, sono state elencati i bug ad oggi noti, vi riportiamo di seguito quelli che interessano Mi 9.

  1. La sveglia non suona a telefono spento.
  2. Il dispositivo si riavvia dopo che l’utente ha selezionato la trasmissione ad uno schermo wireless.
  3. “Impostazioni” si interrompe dopo che l’utente disattiva il collegamento per silenziare il dispositivo.
  4. “Impostazioni” si interrompe quando viene selezionato “Gesture” nelle Impostazioni
  5. “File” si interrompe dopo l’aggiornamento.
  6. Impossibile modificare i colori dello schermo nelle Impostazioni
  7. Impossibile aggiungere impronta digitale

Per ulteriori approfondimenti potete consultare il post di annuncio di Android Q beta per Mi 9 e Mi Mix 3 5G a questo link.

Come scritto più in alto si tratta di procedure molto rischiose, se decidete di provarle, Miui.it e tutto il suo staff non potrà essere ritenuto responsabile per ogni tipo di danno o perdita di dati subiti.

Rispondi