Smartphone

Xiaomi Mi 10 sarà dotato del Qualcomm Snapdragon 865, appena protagonista delle prime indiscrezioni

Con una cadenza di aggiornamento annuale dei propri modelli, i principali produttori di smartphone fanno affidamento sulla stessa tempistica di aggiornamento da parte di Qualcomm per quanto riguarda i suoi SoC di fascia alta. Ed ecco allora che se lo Xiaomi Mi 9 può contare sullo Snapdragon 855, lo Xiaomi Mi 10 potrà contare sullo Snapdragon 865.

Abbiamo già visto alcune informazioni circa lo Snapdragon SM8250, che è il nome in codice della prossima piattaforma mobile Snapdragon 865. La società ha già annunciato che la prossima piattaforma Snapdragon Mobile avrà un modem 5G integrato. Tuttavia, l’ultimo tweet di @rquandt indica che il prossimo chipset Snapdragon verrà fornito con un modem 5G esterno, non integrato.

Se questo risultasse essere vero, potremmo vedere due varianti della piattaforma mobile Snapdragon 865 di Qualcomm (una compatibile solo col 4G e l’altra anche col 5G), proprio come le abbiamo dello Snapdragon 855. Anche se i primi smartphone con Snapdragon 865 non saranno lanciati fino all’inizio del 2020, la disponibilità delle reti 5G sarà ancora nella sua fase iniziale. Mentre ci sono già diversi smartphone 5G annunciati (il Mi MIX 3 5G è già addirittura in vendita), il numero di dispositivi disponibili in commercio è molto piccolo.

Proprio come il Qualcomm Snapdragon 855 presenta il modem Snapdraong X50 5G, lo Snapdragon 865 utilizzerà l’ultimo modem Snapdragon X55 5G.

Il fatto di non avere il modem direttamente integrato nel SoC significherà che bisognerà mettere a sua disposizione uno spazio extra all’interno della scheda logica. A questo punto è lecito aspettarsi che lo Snapdragon 875, previsto per il 2021, sarà il primo SoC Qualcomm a integrare un modem 5G.

Via

2 Comments

Rispondi