Smartphone

Xiaomi Mi 9 avrà un nuovo sensore di impronte rivoluzionario

Mentre la tecnologia dei sensori di impronte digitali sotto il display è stata apprezzata dagli utenti, ci sono alcuni problemi che gli utenti vorrebbero evitare. A questo proposito, vi segnaliamo che Xiaomi ha annunciato una nuova tecnologia di sensori di impronte digitali che risolve due dei problemi principali relativi a questo genere di sensore, migliorando l’esperienza dell’utente.

Xiaomi ha annunciato che la sua nuova tecnologia consentirà agli utenti di sbloccare i propri dispositivi con un solo tocco, cosa difficile con la tecnologia di generazione attuale. Con l’attuale tecnologia di impronte digitali in-display, molte volte gli utenti devono scansionare l’impronta digitale più volte per sbloccare il dispositivo.

Inoltre, la società afferma di aver anche aumentato l’area dello schermo in grado di scansionare l’impronta digitale dell’utente per sbloccare il dispositivo. Attualmente, il sensore di impronte digitali funziona su un’area dello schermo predefinita, ma con la soluzione di Xiaomi, non è più così.

Non escludiamo che il sensore di cui parla Xiaomi sia una versione leggermente modificata di quella che Qualcomm ha presentato qualche mese fa e che funziona attraverso gli ultrasuoni.

Purtroppo la società non ha detto quale smartphone sarà dotato di questo nuovo sensore di impronte digitali in-display, ma ha suggerito che il futuro top di gamma avrà questa tecnologia. Mentre la società non ha nominato il telefono, è probabile che il prescelto sarà lo Xiaomi Mi 9, atteso alla presentazione nel giro di qualche settimana (non escludiamo al MWC 2019).

Secondo le indiscrezioni, Xiaomi Mi 9 verrà fornito con un display con notch a goccia e dovrebbe ospitare uno schermo AMOLED da 6,4 pollici con aspect ratio 19,5:9 e risoluzione Full HD.

Si dice che lo smartphone sia dotato di un sensore per fotocamera primario da 48 megapixel (lo stesso di Redmi Note 7), abbinato ad ulteriori due fotocamere posteriori. Sotto il cofano vi sarà il nuovo SoC a 7nm Snapdragon 855 con CPU Octa-core, anche se nella versione priva del modem Snapdragon X50 che offre connettività 5G.

Mentre la batteria da 3.500 mAh del telefono supporterà la tecnologia di ricarica rapida da 32 W, purtroppo lo Xiaomi Mi 9 non supporterà la ricarica wireless.

Rispondi