MIUI 9.5.16

Iscriviti alla Newsletter


Unisciti agli altri 31 921 MiFans già iscritti!

SmartphoneSondaggi

Il Redmi Note 3 e il Mi 5 sono tra i device più apprezzati a livello mondiale

Continuando con l’argomento delle classifiche AnTuTu di fine 2016, quest’oggi vogliamo proporvi l’ultima della serie, in cui vengono presi in esame i dieci smartphone Android più popolari riferiti ad alcuni determinati paesi e a livello mondiale. Tali classifiche sono state stilate prendendo in considerazione il quantitativo di benchmark effettuati per ogni singolo device (naturalmente, non contano né le ripetizioni multiple effettuate sullo stesso dispositivo né il punteggio in sé e per sé) e non da un punto di vista delle vendite degli smartphone stessi. Infine, il periodo di tempo relativo alla raccolta dei suddetti valori va collocato tra il primo di Gennaio e il 31 di Dicembre (estremi inclusi) del 2016. Detto ciò, andiamo ad esaminare tali classifiche partendo da quelle per singolo paese per poi finire con quella a livello globale.

[textmarker color=”FF5400″]Continente asiatico[/textmarker]

Facendo riferimento al territorio cinese, Taiwan e Hong Kong, i brand che ricorrono con maggiore insistenza sono Samsung e Xiaomi ma anche LG e Asus. Più nel dettaglio, per quanto riguarda il territorio cinese troviamo in prima posizione lo Xiaomi Mi 5, seguito subito dopo dal Redmi Note 3 e dal LeEco Le 2, mentre in quarta posizione troviamo l’unico Samsung in elenco, il Galaxy S7 Edge. Interessante, invece, notare la presenza di Huawei con il Mate 8 solo in questa classifica.

Differente è la situazione in Taiwan, dove lo Xiaomi Mi 5 lascia il primo posto all’Asus Zenfone 2. Resta, invece, invariata la seconda posizione occupata nuovamente dal Redmi Note 3, mentre in terza posizione troviamo il Samsung Galaxy Note 5, seguito dall’HTC 10 e dal Samsung Galaxy S7 Edge.

Al contrario, per quanto riguarda Hong Kong, la prima posizione viene occupata dal Samsung Galaxy S7 edge, mentre in seconda e terza posizione troviamo rispettivamente (ancora una volta) lo Xiaomi Redmi Note 3 e l’LG V10, seguiti da un gran numero di altri device del colosso coreano.

[textmarker color=”FF5400″]India[/textmarker]

Restando sempre all’interno del continente asiatico, andiamo ad esaminare uno dei mercati più “gettonati” dai vari OEM emergenti ed, in particolare, dai produttori cinesi, ovvero quello indiano. In tal contesto, è da tempo risaputo il grande interessamento da parte di Xiaomi per questa specifica area geografica ed il suo mercato tecnologico ma altrettanto è l’apprezzamento del brand stesso da parte del popolo indiano. La dimostrazione di ciò, oltre dai vari risultati economici ottenuti in questi anni, la si può riscontrare proprio nella seguente classifica, dove si può notare appunto una quasi totale supremazia del noto brand cinese. Infatti, troviamo ben sette device a marchio Xiaomi e, più nel dettaglio, troviamo in prima e seconda posizione rispettivamente il Redmi Note 3 (con un distacco impressionante) e il Redmi Note 2, seguiti dalla quarta fino alla settimana posizione dal Mi 3, Mi 4c, Mi 5 e Mi 4, mentre in ultima posizione troviamo il Mi 4i.

[textmarker color=”FF5400″]Stati Uniti[/textmarker]

Completamento opposta la situazione oltreoceano dove il brand a dominare è per l’appunto Samsung, mentre da menzionare la presenza di due device Google, del OnePlus 3 e, nuovamente, dello Xiaomi Redmi Note 3 che in questo caso deve accontentarsi della sesta posizione.

[textmarker color=”FF5400″]Globale[/textmarker]

Concludiamo, infine, con forse la classifica più significativa fra tutte, la quale raggruppa in sé i valori di tutti i mercati. A tal proposito, dai risultati ottenuti si può evincere la predominanza del brand Xiaomi con il 50% dei dispositivi in classifica, di cui il Redmi Note 3 ne è il re indiscusso grazie alla sua prima posizione, mentre la seconda posizione è riservata al Mi 5. Al contrario, in coda alla classifica ritroviamo il Redmi Note 2, il Mi 4c e il Mi 3, mentre il Samsung Galaxy S7 Edge e il Galaxy S6 si aggiudicano la terza e quarta posizione, seguiti dal LeEco Le 2, dal OnePlus 3 e dall’Asus Zenfone 2.

via fonte

1 Comment

  1. Io ho avuto il mi4 3/16 per quasi 3 anni, e ho fatto un po fatica sinceramente a sostituirlo. Sono passato al mi5 pro, e devo dire di essere molto contento. Ha più autonomia, e piu prestante, uno schermo migliore, e finalmente il 4g che su mi4 non avevo.
    Se siete nella mia situazione, potete fare il passaggio in tutta serenità.
    Devo elogiate anche il redmi4 Pro, che ne ho presi due. Ottimi terminali, grande durata e ottime prestazioni. Finalmente la serie redmi con il redmi4 Pro, e passato a qualità decisamente migliore.

Rispondi