NewsProdotti XiaomiSmartphone

Lo Xiaomi Mi 5 riceve la prima build ufficiale della CyanogenMod 13

Uno dei punti di forza dei dispositivi con a bordo Android è rappresentato di sicuro dal grande repertorio di personalizzazioni lato software che ne è possibile applicare, passando dai launcher alternativi e da tutto quello che ne deriva per gli utenti meno pratici fino ad arrivare al cambio totale di sistema ed alle varie mod avanzate per gli utenti più “addicted”. Il poter personalizzare un dispositivo che vada oltre alla sola applicazione di cover/case particolari o skin adesive è uno degli aspetti fondamentali che molto spesso induce un’utente nella scelta del suo prossimo device, come ad esempio la disponibilità di custom ROM.

Venire a conoscenza di un tale dato può far comprendere all’utente l’effettivo livello d’interessamento degli sviluppatori (e delle aziende stesse) per un dato device che in questo modo ci consentirà di poter estrapolare tutte le potenzialità da quest’ultimo, oltre naturalmente ad un maggiore supporto software (anche prolungato nel tempo).

In tal contesto e ad appena un giorno di distanza dal nostro precedente articolo, quest’oggi abbiamo il piacere di comunicarvi che è stata resa pubblica la prima Nightly ufficiale della CyanogenMod 13 per lo Xiaomi Mi 5. A comunicarcelo è stato lo stesso maintainer incaricato dello sviluppo di tale custom ROM per questo specifico smartphone Xiaomi che ricordiamo anche essere il top di gamma dell’omonima società d’inizio anno.

Però, prima di lasciarvi ai vari link per effettuare i download, teniamo a precisare che anche se siamo in presenza di una ROM pronta per l’utilizzo quotidiano, essa potrebbe comunque soffrire di alcuni bug/crash e, nel peggiore dei casi, causare danni permanenti al vostro dispositivo. Pertanto, né io né chiunque altro ci assumiamo la responsobilità delle vostre azioni e, di conseguenza, agite solo se pienamente consapevoli dei rischi a cui andate incontro.

Detto ciò, di seguito troverete vari link che vi condurranno passo per passo nell’installazione della CyanogenMod 13 sul vostro Xiaomi Mi 5, oltre naturalmente a dove reperire la custom ROM stessa e le relative GApps (necessarie a chi usufruisce dei servizi di Google).

Guida all’installazione di una custom ROM

Xiaomi Mi 5 CyanogenMod Wiki

Download CyanogenMod 13 per Xiaomi Mi 5

Download GApps (ARM64 > 6.0)

 

fonte

4 Comments

  1. Ho il mi5 da 4 mesi circa e mi trovo benone. Quasi subito ho flashato la vostra miui ita e devo dire che funziona quasi tutto alla perfezione. Purtroppo però la sensazione è quella di uno sviluppo di base, quello di xiaomi, non molto professionale. Mi spiego. Ci sono una serie di processi integrati in android che la miui sostituisce, o meglio affianca, alle proprie versioni. Questa sovrapposizione mi da l’impressione che ogni tanto qualcosa non funzioni a dovere (consumi eccessivi della batteria) ed è un peccato. Ultimamente ho avuto problemi di batteria drain ed ho risolto solamente rootando e bloccando i processi implicati (xiaomi location in primis) e che impedivano il Deep sleep. La sensazione è quella di una rom che inserisce problemi ad ogni weekly update pur non menzionando interventi in zone critiche.
    Il fatto poi di non adottare le api camera 2 è una scelta appartenenza senso e fastidiosa.

    Ora sto provando la cm13 ufficiale e devo dire che è una bomba, anche come consumo della batteria. Certo si perdono la possibilità di clonare le app e qualche chicca per la gestione delle due sim. Anche la resa della fotocamera non sembra peggiorare rispetto alla miui. Seguiamo gli sviluppi!

    Ancora un ringraziamento al team miui.it per il magnifico supporto, senza di voi i terminali xiaomi in Italia sarebbero più che zoppi. 🙂

    1. Ciao sono interessato allo xiaomi mi 5, ma come ti trovi con l’utilizzo dati senza la banda 20? Ti risulta più lento nella navigazione e nel download di apps? Grazie

Rispondi