Prodotti XiaomiSmartphone

Classifica AnTuTu Settembre: Xiaomi in seconda e terza posizione

Nuovo mese, nuova classifica di AnTuTu per gli smartphone più potenti del momento che, come ben sappiamo, comprende tutti quei dispositivi che sono stati presentati entro la fine dello scorso mese (in questo caso, Settembre).

Esaminando la classifica dei dieci dispositivi più performanti in assoluto (indipendentemente dall’OS installato) troviamo nelle prime due posizioni gli smartphone di Cupertino, seguiti subito dopo dal LeEco Le Pro 3 e dai due Super flagship di casa Xiaomi. Nello specifico, quest’ultimi tre device dispongono dell’ultimo top-chip di Qualcomm, lo Snapdragon 821 (anche se, quello del Mi 5S è stato underclockato), mentre quasi tutti i restanti device che seguono quest’ultimi nella classifica dispongono dello Snapdragon 820. Da notare anche la presenza dell’ultimo phablet Samsung, il Note 7, che si colloca tra le ultime posizioni della classifica.

antutu-top-10-september-2016

Passando, invece, alla classifica più specificamente indirizzata solo agli smartphone con sistema operativo Android, notiamo la medesima disposizione di quella superiore meno i due iPhone. Di conseguenza, ora abbiamo il LeEco Le Pro 3 in prima posizione, mentre lo Xiaomi Mi 5S Plus e il Mi 5S rispettivamente in seconda e terza posizione. Infine, vengono aggiunti altri due dispositivi in coda alla lista e, a sorpresa, in ultima posizione troviamo lo Xiaomi Mi 5, preceduto dallo ZUK Z2 Pro.

antutu-top-10-september-2016-3

Certo, bisogna mettere ben in evidenza il fatto che, ai fini pratici, i benchmark non hanno poi così tanto valore, in quanto è l’esperienza d’uso quotidiana il vero metro di paragone a cui un’utente dovrebbe far riferimento. Fa comunque sempre piacere vedere delle start-up quali Xiaomi o OnePlus all’interno di queste classifiche perché ci fa capire quanto impegno esse dedicano ai propri dispositivi e che non bisogna necessariamente spendere una fortuna per avere uno smartphone di qualità e con performance di alto livello. A tal proposito vi consigliamo di dare uno sguardo anche a questi due articoli, in cui mettiamo a confronto le schede tecniche degli ultimi top di gamma di Google con quelli di Xiaomi:

via

7 Comments

  1. una volta sti test AnTuTu erano più affidabili ed anche più utili, ora non servono più a molto, se faccio il test 10 volte, 10 volte ottengo risultati completamente diversi e non di pochi punti.

    1. Vero……è poi non era uscito un articolo intitolato “MI5S sfora i 164.000 su antutuu”….!??!? Sbaglio?

Rispondi