NewsProdotti XiaomiRumors

Xiaomi Mi 6 con processore Snapdragon 835 “limitato”?

120views

Ultimo rumor arrivato sull’attesissimo flagship Xiaomi, stiamo chiaramente parlando di Mi 6, quello che possiamo tranquillamente etichettare com il terminale di punta del 2017 forse monterà una versione del nuovo processore Snapdragon 835 in versione “downclock”.

Diamo prima un senso al concetto si “downclock” o “underclock” che dir si voglia, questo termine indica una modifica della velocità del processore che tendenzialmente viene apportata per limitare i consumi del dispositivo, ridurre le emissioni di calore ed in certi casi migliorare anche la stabilità del sistema. 

Quindi la decisione di montare un processore Snapdragon 835 “rallentato” non significa castrare il nuovissimo Mi 6, ma modularne la grandissima potenza di calcolo per portarlo così ad un rapporto potenza/prestazioni ottimale per il suo funzionamento.

Questo non sarebbe il primo caso in realtà, infatti anche Mi 5 è stato commercializzato con un processore Snapdragon 820 la cui frequenza di clock è stata “limitata” a 1.8 GHz. Insomma, come diceva un vecchio spot “la potenza è nulla senza controllo”, e questo concetto sembrerebbe altamente condiviso dagli ingegneri cinesi di Xiaomi. 

fonte

Rispondi