Xiaomi Anti Fake: l’applicazione che smaschera i cloni

Lorenzo Spada
By Lorenzo Spada luglio 25, 2014 13:25

Xiaomi Anti Fake: l’applicazione che smaschera i cloni

Oggi vi proponiamo qualcosa di leggermente differente. Nonostante sia difficile che noi italiani e soprattutto noi writer e lettori di questo blog acquistiamo dei prodotti Xiaomi che poi si rivelano dei fake, dato che abbiamo anche aperto un thread nel nostro forum sui negozi più attendibili, qualche giorno fa è stata pubblicata un’applicazione che è in grado di riconoscere se lo smartphone che stiamo usando sia originale oppure no.

L’applicazione in questione ancora non ha un vero e proprio nome, quindi per ora la chiameremo Xiaomi Anti Fake. Gli smartphone che può riconoscere attualmente sono: Mi 1/1S, Mi 2/2A/2S, Mi 3, Redmi 1/1S e Redmi Note mentre il supporto per Xiaomi Mi4, MiPad e Mi TV arriverà presto. Sviluppata da Xiaomi Company in collaborazione con AnTuTu Company, i risultati sembrano essere abbastanza buoni, trattandosi ancora di una prima versione.

La versione ufficiale dell’applicazione è scaricabile a questo link. Essa però è in lingua cinese e potrebbe non essere chiara a tutti (per usare un eufemismo). Fortunatamente è stata pubblicata una versione, anche se non ufficiale, in lingua inglese scaricabile dal seguente link.

Qui di seguito vi riportiamo anche una semplice guida all’uso di Xiaomi Anti Fake:

  • Scaricate l’applicazione da uno dei link che abbiamo riportato prima

Xiaomi Anti Fake

  • Avviatele e vi ritroverete nella pagina di benvenuto

175906gp1cm1ltclmmql1m.png.thumb

  • Per identificare il vostro smartphone, cliccate su “Immediately Identify”

175839aowfpobo4gfvao4r.png.thumb

  • Una volta completato il test, potrete controllarlo e condividerlo online

Come detto precedentemente, a noi questa applicazione ci riguarda relativamente ma, in Cina, dove vi è una forte presenza di smartphone cloni, è sicuramente un’ottima soluzione per controllare se si è stati truffati.

Lorenzo Spada
By Lorenzo Spada luglio 25, 2014 13:25
Write a comment

4 Comments

  1. Luca luglio 25, 13:41

    io sapevo che i cloni si riconoscevano dal fatto che montavano un hardware differente. ma un mio amico ha acquistato un samsung galaxy S4 che è identico all’originale (hardware compreso), ma dice che è clone, e la preso dalla cina per poco più di 200euro.
    infatti anche vedendo antutu sul S4, era in tutto e per tutto un S4.

    Reply to this comment
    • AngiolettoNero luglio 25, 14:31

      …e come ha capito che era un clone allora e non magari un dispositivo rubato (quindi originale)? :/

      Reply to this comment
    • iclaudio luglio 26, 01:44

      mi ero imbattuto in queste ricerche quando dovevo prendere il mi2 …in pratica i cloni hanno anche un antutu taroccato dentro in modo che ti dia un punteggio alto così tu non sospetti…a parte alcune differenze fisiche da notare come tastini laterali e viti io metto “android hardware info” che va a leggere proprio l’hardware del cellulare e non un file di testo facilmente taroccabile

      Reply to this comment
View comments

Write a comment

Your e-mail address will not be published.
Required fields are marked*

Ads

Promozioni MIUI Italia



MIUI 6.8.25

Iscriviti alla nostra Newsletter!


Unisciti agli altri 8 942 MiFans già iscritti!

Social

I VIDEO DI MIUI ITALIA

Altri Fansite MIUI nel mondo

MIUI UK MIUI Germany MIUI Spain MIUI Indonesia MIUI India